Cosa Guardano le Statue

La questione dello sguardo e dei suoi orientamenti nello spazio, la riflessione sullo spazio come campo di forze o come campo. I problemi dell’occhio in relazione alla cecità della materia organica sono affrontati attraverso una serie di immagini e pensieri da parte di uno dei maggiori artisti concettuali.

17×24 cm / 144 pages / paperback / 2003

 

in esaurimento

€50,00

Gianfranco Baruchello

La sua ricerca inizia alla fine degli anni cinquanta. Nel 1962 espone per la prima volta a New York nella collettiva “The new realists”. Ai primi anni settanta risalgono gli esperimenti con l’immagine elettronica. Inizia anche a realizzare oggetti-assemblaggi in forma di scatole-vetrina. A metà anni settanta fonda la “Agricola Cornelia spa”. Lavora in seguito sul concetto di perdita di qualità (uso della fotocopia e della fotocopia della fotocopia). Ha istituito la Fondazione Baruchello che propone un’ampia attività sulla ricerca artistica contemporanea.