Lezione di pittura – Black out – Giro di boa

Lezione di pittura
Exit Edizioni, Lugo (Ra), 1995, pp 32, cm 34×22,5, 800 esemplari di cui 100 con sovracoperta, opera grafica firmata e numerata.

Black out
Exit Edizioni, Lugo (Ra), 1996, pp 20, cm 34×22,5, con 5 tavole firmate, 800 esemplari di cui 100 firmati e numerati al colophon.

Giro di boa
Exit Edizioni, Lugo (Ra), 1998, pp 32, cm 34×22,5, 800 esemplari con una tavola cm 45×64 di cui 100 con una tavola firmata e numerata.

 

Contattaci per informazioniLezione di pittura
Exit Edizioni, Lugo (Ra), 1995, pp 32, cm 34×22,5, 800 esemplari di cui 100 con sovracoperta, opera grafica firmata e numerata.

Black out
Exit Edizioni, Lugo (Ra), 1996, pp 20, cm 34×22,5, con 5 tavole firmate, 800 esemplari di cui 100 firmati e numerati al colophon.

Giro di boa
Exit Edizioni, Lugo (Ra), 1998, pp 32, cm 34×22,5, 800 esemplari con una tavola cm 45×64 di cui 100 con una tavola firmata e numerata.

 

Contact us to inquire/order book

Giulio Paolini

Uno dei più significativi artisti concettuali del panorama internazionale. Si è dedicato a opere minimaliste, collage e disegni, integrando nelle sue creazioni le riproduzioni di altre opere d’arte sotto forma di calchi di gesso (Mimesis) e fotografie per analizzare il rapporto originale-copia. Dall’inizio degli anni ottanta Paolini ha compreso nella sua produzione anche elementi architettonici, oltre a realizzare scenografie teatrali.

Giulio Paolini is one of the most significant conceptual artists on the international scene. He has devoted himself to minimalist works, collages and drawings, integrating into his creations the reproductions of other works in the form of plaster casts (Mimesis) and photographs in order to analyse the original-copy relationship. Since the early eighties Paolini has also included architectonic elements in his production, as well as creating theatre sets.