Marcel Duchamp – Ingegnere del tempo perduto. Conversazione con Pierre Cabanne

 35,00

Multhipla Edizioni, 1979, pp. 190

Condizioni buone

Disponibile

Categoria:

Descrizione

«Esistono pochi libri su Duchamp e, in genere, questi danno delle sue diverse opere – che egli chiama indifferentemente “cose”, interpretazioni discordi. Durante tutta la sua attività di creatore, Marcel Duchamp non ha mai voluto imporre un nuovo linguaggio rivoluzionario ma solo proporre un atteggiamento dello spirito.
Sedotto dal dadaismo, Marcel Duchamp prosegue la sua attività di esploratore ed inventore; dall’oggetto meccanico al cinema e dal ready-made alla costruzione di oggetti ottici».

Intervista rilasciata nello studio dell’artista, a Neuilly, durante i sei mesi trascorsi in Francia insieme alla moglie Teeny.

Illustrazioni fuori testo.