Patrizio Peterlini – Rivoluzione a parole

 25,00

Poesia sperimentale internazionale dal 1946 a oggi
Manifesti e testi teorici

di Patrizio Peterlini

cm 17×24
296 pages
paperback
(2019)

Descrizione

Lettrismo, Poesia Concreta, Poesia Visiva, Poesia Sonora, Poesia Pubblica, Poesia Plastica, Poesia Spaziale, Poesia
Digitale. Le numerose proposte di rinnovamento e sviluppo della poesia sono state pubblicate in riviste autoprodotte, brochures o altri materiali effimeri che le hanno rese difficilmente reperibili.
Grazie ad un pluriennale lavoro d’archivio, e alla disponibilità di molti dei protagonisti di questa avventura, il presente volume raccoglie per la prima volta i testi teorici e programmatici di una stagione creativa che ha caratterizzato la seconda parte del XX secolo.

Patrizio Peterlini, laureato in Lettere Moderne e in Psicologia Clinica, da anni si occupa di poesia sperimentale. Tra le sue pubblicazioni: “Riviste d’arte d’avanguardia. L’esoeditoria in Italia negli anni 60 e 70”, 2005; “Sarenco: le riviste, la lotta. Storia di un esploratore d’avanguardia”, 2006; “Arrigo Lora Totino. La parola come poesia segno suono gesto. 1962-1982”, 2015; “Gino Pellegrini. Giocando con l’arte”, 2016. Dal 2011 è direttore della Fondazione Bonotto ed ha curato le mostre: “Fluxbooks. Fluxus Artist Books from the Luigi Bonotto Collection”, 2015; “Sense Sound / Sound Sense. Fluxus music, scores and records in the Luigi Bonotto collection”, 2016; “La Voix Libérée. Poésie Sonore”, 2019.